Si terrà sabato 18 novembre ad Exposcuola, dalle 11.00 alle 13.00, l’appuntamento dal titolo Lotta al doping. Prevenzione delle devianze nella pratica sportiva, organizzato in collaborazione con il CONI – Comitato Regionale Veneto e la sua Scuola Regionale dello Sport e FIDAL.

Relatore il Prof. Roberto Codella del Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute dell’Università di Milano che tratterà i seguenti argomenti:
• Cos’è il doping: classificazione delle sostanze
• Il doping occulto: l’uso inconsapevole del doping
• Effetti: sulla psiche e sull’organismo, su giovani e adulti
• La mentalità del doping: le radici del pensiero
• La legge sul doping: nuove normativa
• Il doping nelle palestre: «facile» e nascosto
• Doping e illegalità organizzata: quello che non penseresti

La lotta al doping e la prevenzione delle devianze come nuovo e autentico modello di pratica sportiva che garantisce il benessere psicofisico dell’individuo.
L’attività sportiva è libertà di scegliere una migliore qualità di vita, ma non c’è “libertà di” senza “libertà da”: dalle forme di devianza, dipendenza e illegalità.
Queste pratiche scorrette, allontanano lo sport dalla funzione primaria di far stare bene, avvicinare, aggregare, includere socialmente, educare. Infatti esse preludono al risultato opposto, mosse solo dalla prospettiva di vincere o semplicemente di non restare indietro.