Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 17/11/2018
12:30 - 13:30

Luogo
Sala A

Categorie


Il modo più semplice per scoprire le fake news
Incontro con Stefano Moret del team di Ask Pinocchio

Si può riconoscere una fake news? Si, basta avere gli strumenti giusti e un’educazione al senso critico!
Sarà questo il tema dell’incontro con Stefano Moret del team di Ask Pinocchio, il primo algoritmo in grado di scoprire una fake news sul web.

Parla italiano il primo algoritmo in grado di scoprire una fake news sul web. Una équipe di cinque ricercatori, di cui due laureati a Padova – Eugenio Tacchini, Marco Della Vedova, Stefano Moret, Gabriele Ballarin, Luca de Alfaro e Massimo Di Pierro – distribuiti in quattro centri di ricerca, hanno messo a punto un software che utilizza algoritmi di intelligenza artificiale in grado di distinguere una fake news sul web. Così come mezzo italiano è il nome del software: askPinocchio che è anche il nome del sito (askpinocchio.com) dove è possibile sperimentarlo incollando il link della notizia sospetta e che il software verificherà.

Ad Exposcuola si inizierà da questo bell’esempio per parlare dell’intelligenza artificiale, delle sue potenzialità e delle possibilità che possa diventare il centro del percorso di studi e, un domani, del proprio lavoro.

AskPinocchio tenta di risponde ad un problema, la fake news, di cui molto si è parlato in questi ultimi mesi a livello planetario, ma che a scuola è sentito in modo del tutto particolare. I ragazzi hanno la rete come orizzonte, quasi esclusivo, da cui attingere le informazioni per le loro ricerche e i loro elaborati e la scuola è chiamata a divenire una bussola nel mare magnum della rete. Per questo askPinocchio può rappresentare uno strumento utile. Da qui la scelta di presentarlo proprio ad Exposcuola.