Mylia, società di The Adecco Group che crea percorsi di formazione e sviluppo per individui e aziende, quest’anno per la prima volta parteciperà a Exposcuola. 

Mylia sarà presente in Fiera con uno stand permanente e con tre workshop dedicati agli insegnanti e incentrati sull’importanza delle soft skill e come insegnarle attraverso attività pratiche (learning by doing), sull’impatto positivo di metodologie nuove come la gamification nella didattica e infine sulle potenzialità di modalità organizzative mutuate dal mondo dell’Information Technology come l’hackathon in ottica di sviluppo dell’alternanza scuola lavoro.

Dall’idea al progetto. Una sessione di design thinking per professori audaci
14 novembre 14:00 – 14:30 | Sala Expoacademy

Dall’idea al progetto. Una sessione di design thinking per professori audaci
15 novembre 16:00 – 16:30 | Sala Expoacademy

Mappa gli obiettivi. Una sessione di design thinking per professori audaci
16 novembre 12:30 – 13:30 | Sala C

Sempre di più infatti, il mondo della scuola, soprattutto in Veneto, si sta aprendo all’innovazione metodologica, consapevole della necessità di una formazione costantemente aggiornata rispetto alle richieste del mercato e del territorio. In questo percorso, sono molte le opportunità di collaborazione virtuosa tra scuole superiori, università e aziende per proporre ai ragazzi percorsi formativi di qualità che possano garantire la loro occupabilità futura e rappresentare il primo passo verso carriere brillanti. In questo contesto, il tema delle soft skill e della digitalizzazione sono cruciali.

Lavorare sulle competenze e sulla formazione è fondamentale in un contesto che muta così rapidamente come quello attuale, sia per chi ancora studia sia per coloro che lavorano o sono alla ricerca di un impiego”, ha commentato Roberto Pancaldi, Managing Director di Mylia. “Il nostro obiettivo è di fornire a candidati e organizzazioni strumenti efficaci per rimanere aggiornati e di conseguenza essere occupabili, e lo facciamo utilizzando tecnologie all’avanguardia che ci consentono di analizzare e interpretare un gran numero di dati. Avere la possibilità di operare anche nel mondo della scuola è una frontiera che siamo certi porterà risultati molto interessanti”.

Mylia crea specifici programmi di apprendimento su una piattaforma dedicata, utilizzando sistemi di intelligenza artificiale e machine learning per definire un percorso di formazione, upskilling e reskilling cucito su misura sull’individuo, gruppo di lavoro o azienda. Alla base dei vari programmi e corsi, un metodo articolato in quattro fasi, dalla mappatura al coinvolgimento per offrire un’esperienza formativa all’avanguardia che tenga conto delle specificità del contesto e del fattore umano.

Mylia è il brand di The Adecco Group che si occupa di formazione e sviluppo per individui e aziende. Attraverso un approccio human-centered e grazie all’utilizzo del Machine Learning, Mylia contribuisce a dare forma al futuro di imprese e persone.